Navigate / search

Lo storytelling applicato al nuovo Papa

La cosa è andata così. Nei minuti in cui la storia del mondo stava cambiando, me ne stavo beato e distratto su Skype con un amico a cazzeggiare. Di fumate bianche non avevo il minimo sospetto.

Con la coda dell’occhio ho iniziato però a scorgere gli aggiornamenti della mitica Roberta Maggio, che intorno alle 19.30 scriveva su Facebook post del tipo:

Se aspetta che spiove per affacciarsi, andiamo lunga.
Affacciati al balcone, rispondimi al citofono.
Da quanto si sta facendo aspettare è una donna.

Come uno scimpanzé di laboratorio, mi sono illuminato di colpo e ho realizzato che stava per affacciarsi il nuovo Papa. Davanti alla tv, ho scelto di seguire La7. E ho fatto bene. Perché non appena è arrivato l’annuncio che il sostituto di Benedetto XVI sarebbe stato il cardinale Bergoglio, mentre su RaiUno calava un silenzio inquietante, Mentana aveva pronta la notizia: «È di origine italiana: è figlio di un ferroviere piemontese!». Accidenti! Ha detto proprio piemontese?? Leggi tutto

Come scrivere un annuncio stile Groupon

«In tutte le fiabe che si rispettino, il principe azzurro conquista la principessa offrendole una cena da favola al ristorante Le Due Magnolie».

Sì, ti confesso che questo annuncio – colto al volo dalla newsletter di Groupon – ha attirato per qualche secondo la mia attenzione. È capitato anche a te?

Ho iniziato allora a far scorrere l’email, saltellando qua e là su altri titoli altrettanto curiosi. E ho subito trovato questo:

«Rimanere in contemplazione dopo il primo taglio con i coltelli in ceramica è una sensazione che hanno provato tutti. Affilatissimi, producono un taglio netto con uno sforzo minimo che non è paragonabile ai migliori coltelli in acciaio».

Sarà che in questa fase professionale sto approfondendo le tematiche dello storytelling, ma è pur vero che il trittico “sensazione” “affilatissimi” e “taglio netto” deve avermi provocato un sottile brivido lungo la schiena. A mente fredda posso dire che è stato l’accostamento di due parole – “sforzo minimo” – a catturare definitivamente il mio interesse. Leggi tutto