Navigate / search

I 6 motivi per cui il Meeting di Rimini è un esempio web di comunicazione efficace

Va bene citare i numeri, che in ogni occasione danno un’idea concreta della dimensione dell’evento. Vale a dire 115 incontri, 26 spettacoli, 10 mostre e 11 manifestazioni sportive. E poi ancora: 10 sale per ospitare 30mila persone contemporaneamente, 332 relatori, oltre 3.200 volontari.

Il Meeting di Rimini però – giunto quest’anno alla 32esima edizione – oltre a essere un affare da 30 milioni di euro (visto l’indotto stimato che si traduce in 260mila presenze alberghiere) è anche un valido esempio di comunicazione efficace in Rete.

Te ne parlo in questo blog perché il portale da cui seguire la manifestazione è un buon esempio di completezza ed essenzialità. Non solo per il visitatore che da casa vuole consultare in anteprima il programma, ma anche per l’addetto ai lavori (giornalista, politico, comunicatore in generale) che necessita di aggiornamenti capillari in tempo pressoché reale. Leggi tutto

Deledda e Tamaro, scrivere oltre il tempo

In questo blog avrai letto molte volte che per scrivere in maniera vincente è decisamente importante la lettura di qualità. Senza una buona lettura non può esistere una buona scrittura. Narrativa, giornalistica, professionale.

Di partenza, è un ottimo (e facile) allenamento leggere almeno un quotidiano al giorno, possibilmente di caratura nazionale. Meglio cartaceo che web. L’occhio si stanca meno, la fisiologia si esprime in maniera più attiva e aiuta la concentrazione. Sarò fuori moda, ma funziona che è un piacere. Leggi tutto

Metti per iscritto il tuo rapporto col denaro

Oggi ti voglio parlare di denaro, e di come la scrittura possa aiutarti ad allenare una mentalità vincente in questo campo.

Prendo spunto da un ottimo e-book gratuito realizzato dalla redazione editoriale degli amici di Hi-Performance. Si tratta dell’ultimo numero di “Aspettando Anthony Robbins”, magazine che anticipa parte dei contenuti di cui parlerà Robbins stesso nel grande evento internazionale di Rimini del prossimo 23 settembre.

Anthony Robbins non ha bisogno di presentazioni. È il numero uno al mondo per quanto riguarda i corsi sullo sviluppo e sul miglioramento personale. È la persona che, in oltre 30 anni di esperienza, ha insegnato le strategie per trarre il meglio dalla propria vita a personaggi della politica, del business, dello sport e dello star system internazionali: intendo gente come Donald Trump, Mikhail Gorbachev, Bill Clinton,  Michael Jordan, Serena Williams. Leggi tutto

Il libro del Papa scritto a matita. Un’esca per lettori distratti?

Sulle capacità persuasive della Chiesa cattolica sono stati scritti volumi enciclopedici. Non sarà certamente questo blog ad affrontare in maniera esaustiva le modalità di comunicazione del Vaticano, sperimentate tra l’altro in millenni di egemonia religiosa che hanno attraversato i cinque continenti.

Mi limito invece a ragionare insieme a te su alcuni passaggi legati alla presentazione del nuovo libro di Papa Benedetto XVI, che ha appena dato alle stampe il secondo volume del suo “Gesù di Nazareth”.

Riscrivendo gli eventi della Settimana Santa (il sottotitolo è “Dall’ingresso in Gerusalemme fino alla risurrezione”) il Pontefice affronta temi cruciali della fede cristiana e non manca di gettare lo sguardo su questioni legate all’attualità più stringente.

Leggendo in Rete e sui giornali una serie di recensioni a questa nuova fatica del Papa, mi hanno colpito alcuni aspetti secondari, rispetto ai contenuti veri e propri del libro. Leggi tutto

Oroscopi: che fascino la scrittura di Rob Brezsny!

Se per caso non lo sapevi ancora, Rob è l’astrologo di fiducia della rivista settimanale Internazionale. Ogni giovedì il suo oroscopo letterario appare su oltre cento pubblicazioni nel mondo e si legge da New York a Singapore, da Caracas a Hong Kong. Poeta, scrittore e illuminato consigliere, Brezsny dispensa pillole di saggezza che Internazionale traduce in italiano, in esclusiva per i suoi lettori.

Da poco è uscito Roboscopo, un volume edito da Rizzoli che per la prima volta raccoglie – per ciascun segno dello zodiaco – il profilo della personalità, i personaggi da prendere a modello e gli straordinari consigli e spunti di riflessione di un essere umano alla ricerca dell’illuminazione.

È un libro per chi sa tutto del movimento degli astri, ma anche per chi è scettico fino al midollo e nonostante ciò non può fare a meno di dare una sbirciata settimanale al suo oroscopo. Aggiungiamo, per sensazione personale, che Roboscopo affascinerà anche chi non conosceva Brezsny fino a cinque minuti fa. Leggi tutto