Navigate / search

Scrittura Vincente si fa libro. Grazie a Mondadori

È l’alba e, solo per un attimo, ripenso all’intervista in cui Andrea Camilleri racconta le sue abitudini di scrittura. Il maestro, autore del commissario Montalbano, si alza poco prima del levar del sole, si lava e si veste di tutto punto. Come se andasse in ufficio. Senonché la sua postazione di lavoro è una stanza di casa, dove nessuno osa disturbarlo. Scrive per cinque-sei ore. A seguire, pranzo e pennichella. La sua giornata di lavoro è finita.

[#scorciatoia > alla fine di questo post, trovi il video di presentazione di Roberto Re, il link per scaricare le risorse gratuite extra, leggere la scheda del libro, alcuni capitoli in anteprima e la versione ebook]

Camilleri, bontà sua e alla sua arte, se lo può permettere. Noi no. Scriviamo di sera, di notte, all’alba. E solo dopo andiamo a lavorare. Che poi sempre di scrittura si tratta, ma di solito per altri: aziende, professionisti, manager. Persone che non hanno tempo di curare i contenuti del loro sito web, dei blog, dei profili social. Un circolo vizioso. Un po’ come i genitori costretti a pagare qualcuno che si occupi dei loro figli.

Ma la scrittura è davvero tornata al centro della nostre vite. Volente o nolente, grazie alla tecnologia digitale la comunicazione personale e professionale si è spostata dalla voce alla parola scritta. Sono finiti i tempi in cui noi adolescenti (un secolo fa) passavamo i pomeriggi al telefono chiacchierando dell’universo mondo. “Bei tempi” direbbe qualcuno con la barba, fissando teatralmente un punto all’orizzonte. “Quando si aveva ancora da tempo da perdere” direi io fissando la tastiera. “Anzi, tempo da guadagnare!”.

Da ieri pomeriggio il mio libro è ufficialmente in libreria. Potrò nascondermi dietro le colonne di Toblerone dell’autogrill e spiare chi lo prenderà in mano per sfogliarlo. Come il regista che va a vedere il suo film mescolato al pubblico in platea. Sarà una rivelazione osservare il momento in cui l’avventore dell’autogrill lo riposerà sullo scaffale e opterà per il maialino che grugnisce. Son soddisfazioni.

Credo che lo spirito di questa raccolta di idee sulla scrittura nasca per merito vostro, cari lettori di questo blog! Incontrare alcuni di voi dal vivo – molti sono amici, colleghi e conoscenti – e sentirsi citare (con mio stupore) un post scritto tre anni prima, fa pensare che la scrittura è un mezzo davvero potente. Per questo mi auguro che, leggendolo, possiate capire come usare finalmente il tempo a vostro favore. Con l’idea di arrivare a scrivere meglio, scrivere meno, avere più tempo libero e andarvene così a passeggiare con la vostra fidanzata o fidanzato lungo la risacca baluginante di una spiaggia o tra i ricci semiaperti di un bosco.

Visto che la scrittura efficace, a scuola, nessuno ce la insegna – intendo la scrittura che serve per scrivere un’email, un progetto, una presentazione, un articolo, un’offerta commerciale, un profilo aziendale, una biografia – allora abbiamo deciso di allenarcela da soli. Io lo faccio tutti i giorni, con i clienti, con gli allievi in aula e per me stesso. Sarò felice quando mi scriverete che anche voi lo state facendo, che ci state prendendo gusto e che avete capito come mettere il cuore tra le righe di una pagina: fosse pure il testo di un volantino o un glossario medicale.

Questo libro è vostro come mio. Se non volete acquistarlo, vi invito almeno a sfogliarne la pagina dei ringraziamenti: darete così una carezza eterica a tutte le persone che ho citato e che, con la loro presenza vitale, mi hanno aiutato a capire cosa sia la scrittura oggi. E quale competenza meravigliosa può diventare. Iniziando da zero, a partire da subito.

 

L’indice del libro

3   Introduzione (di Roberto Re)

5   Chi scrive chiaro, sa scrivere

13   Passione e contenuti

15   Folgorato sulla via di Claviere

21   Intervista vincente

23   Vituperato contenuto!

31   I pilastri dell’efficacia

33   Rottamiamo il burocratese

41   Implementare, Watson!

47   Intervista vincente/2

49   Le basi per pianificare un testo

59   Destinatario: a chi stai scrivendo?

71   Organizza le fonti (e le idee)

81   Che struttura do al mio testo?

91   Scrivi la prima bozza

107   Il metodo «scrittura vincente»

117   Come «scrivere» il tuo sito web

139   Email, mia cara email

153   Il blog e gli avamposti social: Facebook, Twitter e Instagram

171   Scrivere per promuovere e comunicare

173   Scrittura persuasiva per farsi dire «sì»

193   Ufficio stampa 2.0: azioni per comunicare

215   Conclusioni e post scriptum

221   Bibliografia

225   Ringraziamenti

 

L’introduzione di Roberto Re

Ringrazio di cuore Roberto, amico da quasi 25 anni, per l’opportunità editoriale e per questa introduzione.

Da qualche tempo viviamo nell’era della comunicazione, dove ancor più di “cosa” si propone, sia esso un prodotto, un servizio, un’idea o noi stessi, conta il “come” lo si propone. L’avvento di Internet ha ovviamente fatto crescere il fenomeno in modo esponenziale, e proprio grazie a questo straordinario strumento, la comunicazione scritta è diventata e sta diventando sempre più cruciale.

E se oggi è più frequente trovare sul mercato libri o corsi che insegnino a comunicare meglio, rarissime sono le possibilità di imparare specificatamente come rendere più efficace la propria comunicazione scritta.

Scrittura Vincente permette di farlo. In questo testo facile, pragmatico e accattivante, Alessandro Dattilo, grazie alla sua pluridecennale esperienza come redattore di testate cartacee e online, insegna ai suoi lettori a usare la parola scritta per raggiungere più facilmente i propri obiettivi in campo aziendale, commerciale, professionale, spaziando dal come presentare al come vendere, al come narrare, dallo scrivere su carta stampata allo scrivere sul web o sui social network.

Insomma, una guida davvero utile, istruttiva e pratica che vi permetterà di rendere la vostra scrittura più elegante, efficace e diretta all’obiettivo.

Inoltre, sul sito www.libridaleader.it avrete la possibilità di entrare maggiormente in contatto con l’autore grazie alle numerose risorse gratuite messe a disposizione, e che continueranno a essere sempre aggiornate nel tempo, con nuovi esempi e modelli di scrittura, visto il continuo evolversi di una materia così attuale.

Insomma, un libro da leggere, da vivere, da assimilare e da trasformare in risultati concreti.

Buona lettura e… buona scrittura!

 

 

>>>  Scarica le risorse gratuite!

  • il primo capitolo del libro
  • il Report “Come allenare la tua scrittura leggendo un quotidiano”
  • l’Audio “8 consigli per scrivere efficamente”)


>>>  Vai alla scheda editoriale Mondadori
>
>>  Vai alla versione ebook
>>>  Leggi alcuni capitoli in anteprima 

Comments

Claudio Gilberti
Reply

Ciao Alessandro,
tantissimi complimenti per questo magnifico risultato da te raggiunto.
Visto che la scrittura non è mai stata il mio forte, e che nel contempo ho comunque deciso di tenere un blog, non potevo far altro che inserire il tuo libro nella lista dei libri da comperare e leggere, per poter imparare da un maestro come te.

Un forte abbraccio
Claudio

marco
Reply

Ciao, in versione ebook non esiste?

Leave a comment

name*

email* (not published)

website